Brignone: «Ottimo weekend». Schnarf: «Slalom tosto»

Ecco le impressioni di Federica e Hanna, rispettivamente quarta e decima nella combinata alpina di Soldeu vinta da Marie-Michele Gagnon. Vonn guadagna venti punti in classifica generale su Lara Gut

0
Federica Brignone in azione in slalom a Soldeu @Zoom Agence

Da Soldeu ecco le parole di Federica Brignone e Hanna Schnarf, rispettivamente quarta e decima nella combinata alpina vinta da Marie-Michele Gagnon, con Lara Gut fuori e Lindsey Vonn tredicesima (grazie anche a due tutori alle ginocchia).

FEDE BRIGNONE – «Credo di aver fatto una buonissima manche di superG – ci dice – con un piccolo errore in fondo. Lo slalom era molto difficile, sotto era un po’ rovinato e mi sono difesa bene. Peccato per il podio, ma sono molto soddisfatta della mia giornata, direi che è stato un ottimo weekend».

JOHANNA SCHNARF – «Sono contenta davvero per la prova in superG – ammette Hanna da Soldeu – peccato solo per un errore proprio dove girava di più la pista, ho iniziato troppo presto la curva senza sfruttare al massimo la situazione per avere la velocità giusta nell’ultimo tratto. Però va bene, sono tornata a sciare  come so in superG e a divertirmi. Lo slalom oggi era tosto, sinceramente devo lavorare un po’ di più come quantità in questa specialità. Nel muro me la sono anche cavata bene, la neve era più dura. Sul piano invece cambiava la situazione con la neve più molle e non sono riuscita a stare nel segno. Comunque altra top ten anche in combinata, sono abbastanza contenta del mio weekend a Soldeu. Resta il rammarico di non essere partite, nel superG, in alto. Così le slalomiste sono state un po’ più avvantaggiate: prova veloce corta, slalom invece molto tosto».