13 ottobre, lo sci friulano in festa

A Tolmezzo le premiazioni dei circuiti regionali

0

Lo sci friulano festeggia i suoi vincitori. Sabato 13 ottobre, alle 15.30, il teatro auditorium ‘Candoni’ di Tolmezzo ospiterà la ‘Festa dello sport-Premiando lo sci’, la manifestazione promossa dal Comitato FVG della Federazione Italiana Sport Invernali per premiare i primi tre classificati di ogni categoria e disciplina nel circuito regionale 2011-2012. Circa 200 le medaglie assegnate ad atleti dai 6 ai 74 anni di sci alpino, fondo, biathlon, scialpinismo, snowboard, salto e combinata nordica, ovvero le specialità praticate sulle montagne del Friuli Venezia Giulia e di Sappada. Previsti anche premi speciali: il vicepresidente della FISI nazionale Reinhard Schmaltz consegnerà il distintivo d’oro al presidente della Comitato provinciale di Udine Nerio Gobessi, alla dirigente dello Sci CAI Trieste Delia Farmakidis, al presidente del Dopolavoro Ferroviario Trieste Alfredo Contessa, al collega dello Sci Club Sacile Franco Pessot e allo Sci Club Azzano X. Inoltre verranno consegnate le Targhe per anzianità allo Sci Club Sacile (50 anni di affiliazione), allo Sporting Piancavallo e alla Società Sportiva Val Gleris di Pontebba (30 anni).  Annunciata la presenza fra gli altri della campionessa olimpica Gabriella Paruzzi e dell’Assessore regionale allo Sport Elio De Anna. «Per noi è un’occasione importante – dice Manuele Ferrari, presidente della FISI FVG -. Infatti allo stesso tempo scriviamo la parola fine alla stagione passata e apriamo quella successiva. Un modo, insomma, per dare il giusto merito ai nostri sciatori ma anche per incontrarsi in vista dei tanti appuntamenti che ci attenderanno nel prossimo inverno».
Fra gli appuntamenti più significativi del 2013, vanno ricordati i Campionati Italiani Aspiranti di sci alpino, previsti da fine febbraio ai primi giorni di marzo a Tarvisio e Sella Nevea per l’organizzazione dello Sci Club 70.

Articolo precedenteGrange e Feuz sugli sci
Articolo successivoA Tomba la prima tessera FISI 2013
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, si è tuffato nel mondo del giornalismo e della comunicazione. Ha unito la passione per lo sci e lo sport in generale al lavoro. Da quattro anni collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e, in ultimo, anche gare di Coppa Europa e Coppa del Mondo. In estate si dedica al ciclismo, alla mountain bike e al trail.